19 Aprile 2018 - NCS e CMF Marelli Presentano MARKFORGED METALX

19 Aprile 2018 – NCS e CMF Marelli Presentano MARKFORGED METALX

Stampa 3D del metallo: anteprima Markforged METAL X
Scopri l’installazione dell’innovativo sistema, semplice e accessibile, con una presentazione dettagliata e il confronto con tecnici applicativi.

 

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI

NCS a BISC 2018

NCS | Medical Devices a Berlino per “International Shoulder Course 2018”: booth B3

NCS è pronta per prendere parte all’edizione 2018 di Berlin Shoulder Course.
Quest’anno il corso si concentrerà principalmente sullo stato dell’arte e sulle ultime innovazioni nella chirurgia artroscopica della spalla e combinerà elementi teorici e pratici con ampio spazio a discussioni.
Dimostrazioni video, interventi chirurgici in diretta e mini battaglie con esperti internazionali e nazionali completeranno le lezioni scientifiche. Il corso si terrà in uno dei luoghi più affascinanti nel cuore di Berlino, tra Kurfuerstendamm e Potsdamer Platz.

NCS | Medical Devices presenterà i suoi prodotti per la riparazione della cuffia dei rotatori, e tutti i partecipanti avranno la possibilità di testare con mano il nostro Taylor Stitcher attraverso l’utilizzo del simulatore Dexter


Vi segnaliamo inoltre due appuntamenti di rilievo:

  1.  Transosseous Rotator cuff repair is the future
    Md A. Castagna Friday
    April 6 at 4:40 PM
  2. Arthroscopic revision for failed primary rotator cuff repair
    Md. Cory Edgar Friday – April at 06:10 PM

Presso il nostro stand sarà inoltre possibile scoprire SHOULDER PACEMAKER: la rivoluzione nella cura dell’instabilità della spalla >>>  http://www.shoulderpacemaker.com <<<

Vi aspettiamo!
Ci trovate presso lo stand B3 dal 5 al 7 Aprile
BISC – informazioni: http://www.berlin-shoulder-course.com/


Ncs Lab è certificata UNI EN ISO 9001:2015

NCS Lab ha adeguato con successo il proprio sistema qualità superando positivamente l’audit di sorveglianza e ottenendo dall’organismo di certificazione TUV Italia la certificazione UNI EN ISO 9001:2015.
NCS Lab ha quindi raggiunto un obiettivo ambizioso, aggiornando il sistema dalla UN EN ISO 9001:2008 alla nuova UN EN ISO 9001:2015.
Le certificazioni ottenute e l’aggiornamento delle stesse confermano l’elevato standing qualitativo verso il cliente, nel rispetto di procedure e modalità che garantiscono i più alti standard di affidabilità ed efficienza dei prodotti e dei processi aziendali.


A lezione di impresa da un visionario vincente

Marcello Fantuzzi (Newcast) incontra i giovani

«Come me, nel mondo ce ne sono solo due o tre: Silvio, Flavio e ci metto anche Steve Jobs», dove gli altri due sono, rispettivamente Berlusconi e Briatore. Detta da uno qualunque, potrebbe apparire la sparata di un folle megalomane. Ma se a pronunciarla è Marcello Fantuzzi, 37 anni, il fondatore di Newcast Service, azienda partita nel 2003 da 1.700 euro di fatturato e arrivata ai 2 milioni 460 mila appena sei anni dopo, prima che la crisi la ricollocasse intorno al milione e 700 mila euro del 2014: se a pronunciarla è uno così, dunque, un poco c’è da pensarci su. Specie nel contesto in cui Fantuzzi l’ha buttata lì: un incontro di giovani (nel caso specifico, una trentina fra ragazze e ragazzi) con un imprenditore giovane, promosso allo Spazio giovani Mac’è! dal Centro per l’Impiego, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche giovanili, nell’ambito del progetto “Lavoriamo insieme”. Con l’intento, ha precisato la responsabile del Centro per l’Impiego, Grazia Giurato, di “…creare momenti di comunicazione dei giovani con le aziende le istituzioni per capire le nuove necessità del mondo del lavoro”. E anche, ha aggiunto l’assessore Milena Saina, «...per sconfiggere gli atteggiamenti di rassegnazione, mostrando che c’è la crisi, ma ci sono anche aziende come quella di Marcello Fantuzzi».
Che proprio dalla crisi è partito, per smontarne gli effetti autoassolutori e da alibi che potrebbe avere sui giovani esaltando piuttosto la soggettività, la volontà e la speranza. «Siamo in crisi, va bene: e allora? Non può finire tutto: la crisi ci deve solo insegnare a vivere al meglio». E per dare sostanza al concetto, ha ricordato i propri esordi: «Dopo sei mesi che ho avviato la Newcast, a 24 anni, mi trovavo con la casa dei miei genitori, madre casalinga e papà operaio, ipotecata per 340 mila euro. In quel momento – ha sottolineato – la sola cosa che non potevo permettermi era di fallire».

Ora, Newcast Service, per chi non la conoscesse, è un’azienda di punta per Carpi che, grazie alla fusione di due teste come quella di Fantuzzi, formatosi alle Corni come operatore grafico, e del socio Matteo Mantovani, ingegnere dei materiali, ha esteso la prototipazione anche alla produzione per piccole serie o pezzi unici, occupandosi di ingegnerizzazione per i settori più disparati, dall’automotive al biomedicale, passando per la meccanica per il packaging, gli elettrodomestici e le macchine automatiche. L’esperienza nell’automotive si è espressa, fra l’altro, nella progettazione di una cabina di saldatura e di una rivoluzionaria elettrobicicletta, la Ncycle, ideata da un designer albanese che collabora con il Centro stile automotive di Newcast, scelto anche per un nuovo modello di trattore che i Cinesi della Foton Lovol hanno deciso di produrre negli stabilimenti della Goldoni, a Migliarina. Accanto al settore progettazione, prototipazione ed engineering, che rappresentano il nucleo storico di Ncs, l’azienda ha sviluppato Ncs lab all’avanguardia nello studio e nel trattamento dei materiali, e Ncs Rapid inside, che si occupa di componentistica per auto e moto da corsa, patrocinando anche il Rapid Inside Racing Team, una scuderia motociclistica.
Tutto questo, però nella lectio di Fantuzzi – che ha chiamato diversi collaboratori a raccontare le rispettive esprienze in azienda – è rimasto sullo sfondo. Giovane fra giovani, istrionico quanto basta e concedendosi anche vezzi gergali giovanilisti, l’imprenditore ha preferito insistere sul metodo, sulla filosofia del lavoro, sulle gratificazioni che derivano dal ben fatto, sul distinguersi dai “frustrati” che si rassegnano a ridurre i prezzi e sui “farabutti” che glielo impongono (o non pagano proprio), partendo dal postulato che il prezzo è sempre e comunque troppo alto. Lezione americana, verrebbe da dire: un messaggio in stile “The Apprentice”, ma più vero e convincente e, soprattutto, con il sorriso.


Presentazione SHIWA al Salone di Ginevra

01 Marzo 2016.

Conferenza stampa: martedì 1 marzo ore 15.15 – stand Quattroruote (Hall 5 – n.5032 )

Shiwa è la nuova show car progettata dal Master in Transportation Design di IED, in collaborazione con Quattroruote e Newcast Services, in qualità di sponsor tecnico. Sarà presentata in anteprima mondiale all'86° Salone dell’Automobile di Ginevra (3-13 marzo 2016).

Guarda la gallery e scarica il press kit