Terminato il progetto "ShowmotionHome" co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna per lo sviluppo di tecnologie anti-Covid

Terminato il progetto "ShowmotionHome" co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna per lo sviluppo di tecnologie anti-Covid

NCS Lab, in qualità di laboratorio della Rete Alta Tecnologia, ha completato con successo il progetto di ricerca ShowmotionHome co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna tramite i Fondi europei Por Fesr 2014-2020 per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19.

Il progetto si è concluso il 30/3/2021 e ha portato allo sviluppo di una piattaforma prototipale di ShowmotionHome già collaudata in ambiente operativo.

Showmotion | Home Edition: porta l'analisi del movimento a casa del paziente

Il progetto è identificato dal codice CUP E91B20000160007 ed inserito nel Fondo Asse 1 – Azione 1.2.2 - POR-FESR 2014 – 2020

Informazioni correlate:

  • Showmotion™: è la piattaforma rivoluzionaria per la misurazione e l'analisi del movimento.
    Attraverso l’utilizzo di una piattaforma inerziale e di protocolli validati per gli arti superiori e inferiori, Showmotion™ è lo strumento perfetto per misurare, registrare, segmentare, confrontare, visualizzare i movimenti e fornire una rappresentazione visiva delle variabili coinvolte, permettendo un’analisi real-time del movimento. >>>
  • NCS si aggiudica il bando tecnologie anti-Covid >>>

 

 

 

 


Rotator Cuff - Cuffia dei rotatori

Perchè l'artroscopia transossea è considerata il "gold standard" nella riparazione della cuffia dei rotatori?

Perchè l’artroscopia transossea è considerata il “gold standard” nella riparazione della cuffia dei rotatori ?

L'artroscopia transossea è genericamente riconosciuto come il gold standard per la riparazione chirurgica della cuffia dei rotatori.

Possiamo elencare qui le principali motivazioni:

  • Ampiamente riconosciuto dalla comunica scientifica
  • Numerose pubblicazioni a sostegno
  • No hardware nel foot-print
  • Possibilità di decorticare
  • Maggiore superfice di contatto tendine – osso
  • Uniforme distribuzione della forza – no picchi di carico
  •  Riparazione biologicamente migliore

Artroscopia Transossea: vantaggi

Quali sono i vantaggi per il paziente? E per il medico?

Grazie all’approccio transosseo, si ha la possibilità di gestire qualunque tipo di lesione della cuffia dei rotatori.
Unito ad un protocollo corretto di riabilitazione, i pazienti hanno un recupero funzionale più rapido e la fase riabilitativa presenta meno dolore rispetto ad altre procedure comparabili.

Dall’altro lato, per il medico la riparazione transossea significa:
• Riparazione biologicamente migliore
• Gestione ottimale di casi di revisione, cisti e osso osteoporotico (con augmentation)
• Cost-effective

Artroscopia Transossea: criticità

Ma quali sono i principali errori e le principali criticità che si possono incontrare?
Come per altre tecniche, anche nel transosseo si possono incontrare criticità o passaggi che richiedono una learning curve maggiore.

Abbiamo identificato le seguenti:
• Come caricare le suture in un Tunnel transosseo
• Come effettuare tunnel multipli
• Tunnel convergenti, come fare?
• Come accedere alla parte laterale della grande tuberosità: quali le difficoltà quando si va distali, e può il nervo ascellare essere un problema?
• Fare il nodo in una tecnica transossea è equivalente all’approccio con le ancore?
• Quali sono le insidie con le ossa osteoporotiche? Esiste un modo per superare il problema?
• Augmentation, come rimedio allo sfilamento delle suture?
• Identificazione dei portali

Webinar: "Transosseous opportunity, a practical overview"

Insieme al Prof. Alessandro Castagna, il Dott. Pol Hujisman e il Dott Claudio Chillemi parleremo di chirurgia transossea nella cuffia dei rotatori il prossimo 28 Aprile alle ore 19.00

Partendo dalla loro esperienza faremo una panoramica completa sulle differenti procedure transossee con l’obiettivo di spiegare le differenti tecniche e i relativi vantaggi confrontandoci con i professionisti del settore.

L’appuntamento sarà l’occasione per dare un’idea chiara ed esaustiva sulle reali possibilità e i vantaggi che questo approccio può portare, sia dal lato medico, che dal lato paziente.

Insieme ai professionisti, i protagonisti saranno Taylor Stitcher, GT-Tunneler e Dexter Training Model: i dispositivi chirurgici di NCS interamente dedicati al transosseo.

Free webinar “Transosseous opportunity, a practical overview"
April 28 2021 | 7.00 -7.45 pm CET / 1.00– 1.45 pm EST
Registrati ora: https://ncs-company.com/en/

  • 19.00 Istitutional Welcome + Introduction (Ing. M. Mantovani)
  • 19.05 Re-live Taylor Stitcher (Prof. A .Castagna)
  • 19.10 Re-live GT-Tunneler (Dr. P. Huysmans)
  • 19.15 Re-live augmentation (Dr. C. Chillemi)
  • 19.20 Transosseous, the derby: how do I select my technique (A.Castagna vs P. Huysmans, moderator: Dr. C. Chillemi)
  • 19.40 Common mistakes in Transosseous on Dexter model
  • 19.50 Q&A

 

 


Calendario Webinar NCS 2021

WEBINAR NCS 2021: momenti formativi, insieme

NCS - Eventi e formazione

WEBINAR NCS 2021: momenti formativi, insieme

Webinar NCS 2021:  insieme, anche se fisicamente distanti.
Nell’attesa di poter presto ritornare ad accogliervi di persona qui in NCS, abbiamo voluto bissare il successo dei webinar del 2020 con un nuovo calendario per il 2021.
Questo è il nostro modo per restare in contatto, e per farvi conoscere come possiamo supportarvi nelle vostre attività.

45 minuti: un format “light & easy” con esperti del settore.

L’occasione sarà utile per parlare di nuove tecnologie, presentarvi le ultime novità di NCS e confrontarci insieme con un formato che ci piace definire light&easy: 45 minuti insieme, dove daremo spazio a relazioni, ma soprattutto all’interazione con voi.

I webinar NCS sono gratuiti, e insieme al nostro team, daremo la parola di volta in volta ad esperti, in modo tale da poter approfondire ogni argomento tematico sotto diversi punti di vista.

Interverrano:

  • Esperti del settore
  • Medici
  • Clienti finali

Esamineremo casi concreti, e saremo pronti a rispondere ad ogni vostra necessità.
Per poter raggiungere un pubblico maggiore in nostri webinar saranno tenuti in lingua inglese, e ad orario pre-serale (fuso orario Roma)

Calendario Webinar NCS: date e argomenti

Il calendario eventi è in lavorazione,  troverete tutte le date aggiornate sul nostro sito nella sezione Eventi, ma possiamo già darvi una piccola anticipazione sui primi appuntamenti:

  • 28 Aprile 2021: “Transosseous opportunity, a practical overview”
  • Maggio 2021:  “Showmotion: diagnostic vs  rehabilitation, which scope makes the most of Showmotion technology?”
  • Giugno 2021:  Fissatore esterno Mutifix Mano & Polso
  • Giugno 2021: Failure Analysis
  • Luglio 2021: Nuovi protocolli riabilitativi Shoulder Pacemaker
  • Settembre 2021: Dexter Training Model – Simulatore Chirurgico
  • Ottobre 2021: Transosseous Academy
  • Novembre 2021: Shoulderpacemaker & applicazioni sportive
  • Dicembre 2021: Tecnologia Showmotion

Come partecipare

Per iscriversi ai webinar gratuiti di NCS sarà sufficiente iscriversi all’evento desiderato dalla pagina “Eventi”, compilando il form di iscrizione.
A iscrizione effettuata riceverete una mail di conferma contenente un link per l’accesso al webinar alla data e ora definita.ZOOM, la piattaforma che utilizzeremo, vi darà la possibilità di seguire gli eventi davanti al PC o dove preferite dal vostro smartphone/ tablet.
Vi aspettiamo online!



NCS vicina alla comunità nella campagna vaccinale contro il Covid19

NCS & Covid19

NCS vicina alla comunità nella campagna vaccinale contro il Covid19

NCS a disposizione di Confindustria per le vaccinazioni in azienda

NCS Company ha aderito alla richiesta avanzata da Confindustria mettendo a disposizione i suoi stabili per contribuire al piano nazionale vaccinale anti Covid 19.

Come afferma Matteo Mantovani, Technical Director – CEO:

Affrontare la pandemia in un momento così complesso è un dovere ed una responsabilità a cui non possiamo e non vogliamo sottrarci. Attraverso il contributo anche piccolo di ognuno usciremo quanto prima e più forti.”

Un polo vaccinale per Carpi

NCS sarà quindi a completa disposizione dell’USL di Modena, ed è in attesa di conoscere le linee guida e i protocolli del piano vaccini nazionale.

Gli edifici della società non saranno solo un polo vaccinale per i dipendenti ma per la comunità intera: questo è il nostro contributo concreto per vincere la pandemia, un atto doveroso che conferma ancora una volta la responsabilità sociale di impresa di NCS sul territorio carpigiano.

“Fin dalla sua nascita NCS è sempre stata un baluardo di speranze ed opportunità per tutti. Dai nostri collaboratori alla comunità tutta.
L’opportunità di poter essere un riferimento di Vaccinazioni Covid con Confindustria ci rende orgogliosi e positivi per il nostro prossimo futuro in un momento tanto difficile e grigio per tanti di noi. Non potevamo non essere in prima fila in questa battaglia. tutti insieme faremo il massimo!”

commenta Marcello Fantuzzi, Technical Director & President di NCS Company

Download comunicato stampa in formato pdf


PoliMi e NCS Company di nuovo insieme

NCS & Polimi, insieme

PoliMi e NCS Company insieme per il progetto green Electric

Come negli ultimi cinque anni, NCS Company è stata chiamata a supportare il PoliMi Motorcycle Factory.

Chi è Polimi

Il PoliMi Motorcycle Factory (PMF) è un Team corse del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano, iscritto alla competizione internazionale MotoStudent, a cui prendono parte prestigiose università di tutto il mondo.

Perchè il MotoStudent

L’obiettivo del MotoStudent è quello di verificare, in uno scenario reale e competitivo, tutte le conoscenze acquisite dagli studenti durante gli anni di studio. Le problematiche che i ragazzi del Team PoliMi sono tenuti ad affrontare sono al pari di quelle di un reparto corse che gareggia in una qualsiasi competizione mondiale.

È loro compito infatti progettare, sviluppare, costruire ed assemblare componenti e elettronica; in più al team è affidata anche la gestione del materiale e degli spazi, l’organizzazione e la logistica degli eventi, le relazioni con fornitori e sponsor, e infine la gestione della community social.

La collaborazione con NCS

Fin dalla prima edizione a cui il Team PoliMi ha partecipato insieme a NCS, ossia MotoStudent IV, 2015-2016, i risultati si sono subito rivelati più che incoraggianti.

Con lo sviluppo del progetto ‘’Scighera’’, grazie allo straordinario impegno del team e l’aiuto di NCS, per la realizzazione degli stampi e delle carene, i ragazzi di PoliMi sono riusciti a realizzare un prototipo di moto con prestazioni al di sopra di tutte le altre in gara, e a raggiungere un record di punteggio assoluto mai eguagliato da un team.

Verso una gara più green

In questa nuova stagione l’asticella si alza ulteriormente e il fine ultimo è quello di elaborare un nuovo prototipo chiamato #Electric che competerà nella categoria electric di MotoStudent.

Per questo nuovo progetto green il Team di esperti in rapid prototyping di NCS Company ha realizzato gli stampi adatti a una moto 100% elettrica, prevedendo una carena aerodinamica in grado di fornire ottime prestazioni; spianando insieme a PoliMi la strada verso le gare di moto del futuro.

PoliMi | Motorcycle Factory >>>http://www.polimimotorcyclefactory.it/


TOTEM: la realtà virtuale combinata a sensori di movimento riceve giudizio positivo dall'esperto tecnico del MiSE

TOTEM: la realtà virtuale combinata a sensori di movimento riceve giudizio positivo dall'esperto tecnico del MiSE

NCS Lab ha brillantemente superato la visita ispettiva di metà periodo relativa al progetto TOTEM (Total Ergonomics Measurement platform) nell’ambito dei fondi PON I&C 2014/2020.

L’esperto tecnico incaricato dal Ministero dello Sviluppo Economico, comunica che:

“in seguito alla visita ispettiva di metà periodo, emergono chiaramente delle valide motivazioni che hanno portato alla proposizione del progetto TOTEM e alla sua attuale implementazione.
Entrambi i soggetti proponenti dimostrano un vivo interesse rispetto alla prosecuzione delle attività progettuali, confermato sicuramente dagli step di ricerca e sviluppo che concretamente stanno portando alla realizzazione del prototipo.

Un fattore molto importante evidenziato durante la visita ispettiva è da individuarsi nello sviluppo della piattaforma TOTEM nell’attuale epoca di “distanziamento sociale” imposta dalla attuale emergenza sanitaria.
Infatti, uno strumento come TOTEM ha il vantaggio di poter permette la formazione del lavoratore alla corretta esecuzione delle proprie mansioni lavorative senza bisogno di contatto e interazione tra operatore incaricato della formazione, massimizzando quindi l’efficacia della formazione anche in periodi di distanziamento sociale.

Il giudizio finale sullo stato di avanzamento progetto di metà periodo è assolutamente positivo."

 

Per NCS Company questo è un risultato del quale essere orgogliosi,

“…il frutto del duro lavoro di persone serie, affidabili, e di valore. Meritano decisamente il mio plauso ed il mio ringraziamento” come afferma Matteo Mantovani, CEO di NCS”

Ricordiamo che TOTEM è il progetto di ricerca, ammesso a finanziamento da parte del Ministero dello Sviluppo economico nell’ambito dei fondi  PON I&C 2014/2020.

Un prodotto altamente tecnologico, TOTEM sarà l’unico sistema che, combinando la realtà virtuale a sensori cinematici per la rilevazione del movimento potrà:

  • tracciare, quantificare e analizzare i movimenti di un soggetto lavoratore;
  • riconoscere automaticamente specifici task lavorativi;
  • analizzare la correttezza dei movimenti;
  • suggerire eventuali correzioni allo scopo di impedire movimenti errati o inefficienti

L’obiettivo è quindi quello tutelare il benessere e la salute del lavoratore, incrementare la produttività aziendale e ridurre le inefficienze per una fabbrica sempre più intelligente in grado di garantire luoghi di lavoro ad elevata ergonomia e sicurezza migliorando la qualità del lavoro.

Il progetto è frutto della partnership fra NCS e Istituto Clinico Polispecialistico COT,  in collaborazione con Campus Biomedico di Roma

Per saperne di più:

TOTEM |  >>> https://ncs-company.com/progetto-totem-ncs-lab-ammesso-finanziamento-nellambito-dei-fondi-horizon-2020/


NCS Company sceglie B.M. per la fornitura di componenti per Hypercars

NCS sceglie B.M.

NCS Company sceglie B.M. per la fornitura di componenti per Hypercars

Il 2020 è stato, ed è tutt’ora un anno impegnativo per tutti i settori, produttivi e non.
Nonostante questo NCS Company non si è mai fermata, ha lavorato sodo, e con soddisfazione ha raggiunto, e aggiunto, obiettivi importanti e nuove sfide.

Uno di questi è l’ingresso di un nuovo partner nel nostro parco fornitori: Officine Meccaniche B.M. di Bertoli Matteo.

B.M. è una realtà emiliana con alle spalle oltre 45 anni di expertise, specializzata nelle lavorazioni meccaniche di precisione per asportazione truciolo, attiva in particolar modo nei settori del packaging, medicale, automotive ed aerospace.
La profonda conoscenza del settore e il know-how consolidato sono le caratteristiche che la contraddistinguono al fine di garantire ai propri clienti prodotti di alta qualità e affidabilità.

L’azienda nasce nel 1974 grazie alla famiglia Bertoli; nel 2010, i figli Matteo e Luca decidono di rilevare e portare avanti l’attività radicata e stimata nel nostro territorio e affermano “…siamo ripartiti da 0 nel 2010, abbiamo affrontato il terremoto prima e l’alluvione poi senza mai perderci d’animo e siamo pronti per accogliere questa nuova sfida…”
Nel 2018 infine, con l’ingresso in società di Migliori Giuseppe, specializzato in lavorazioni CAM, l’offerta di BM si completa per garantire ai propri un servizio completo a 360°.

NCS Company ha scelto B.M. come fornitore ufficiale per le lavorazioni meccaniche dei componenti per automotive con focus particolare sui componenti specifici per le Hypercars della prossima generazione, e non ultimo, la componentistica meccanica per i dispositivi medicali a marchio NCS.

Dispositivi medicali e componentistica per Hypercars sono i progetti futuri di assoluto prestigio che vedranno NCS protagonista nei prossimi anni.
La scelta di B.M. è una scelta importante e strategica che permette di “riportare a casa” lavorazioni speciali facendo crescere nuovi profili importanti del nostro indotto.

L’obiettivo di questa nuova partnership, afferma Marcello Fantuzzi Technical Director & President di NCSè poter offrire ai nostri clienti prodotti dalla qualità eccellente, frutto di una stretta collaborazione e controlli qualitativi con i fornitori. Nonché creare nuove sinergie e opportunità con aziende del nostro territorio, in particolar modo della Motorvalley, tutto quanto fatto a mano in Italia.”

Siamo certi che questa sarà una nuova collaborazione piena di successi, per noi e per i nostri clienti, per lo sviluppo di progetti futuri di successo all’insegna della qualità e della passione del nostro lavoro.

 

Download comunicato stampa in formato pdf


NCS e VIMERCATI: una collaborazione da premiere mondiale

NCS & Vimercati, insieme

NCS Company e VIMERCATI: una collaborazione da premiere mondiale

In un mondo che cerca di riprendere il suo green, durante una corsa contro il tempo sempre più veloce, il settore Automotive non poteva essere da meno nell’obiettivo ambizioso di progettare e realizzare non solo auto per tutti i giorni ma anche hypercar sostenibili: le nuove automobili di un futuro ormai presente, auto elettriche dalle elevate prestazioni e dal design evoluto e all’avanguardia.

In quest’ottica volta al futuro e ad un mondo più sostenibile, siamo orgogliosi di poter siglare nuove ed importanti collaborazioni come quella con VIMERCATI SPA che ci vede lavorare insieme verso un sogno per garantire la nuova frontiera dell’automotive che approderà come premiere mondiale nel prossimo mese di luglio, nella prima ed unica luxury HyperCar completamente Made in Italy.

Una HyperCar di lusso che avrà in esclusiva Mondiale il prodotto di questa Grande Collaborazione

VIMERCATI, storica azienda presente come fornitore di primo impianto del mercato automotive a livello mondiale, con focus nella meccatronica, si unisce alle competenze multisettoriali di NCS, azienda carpigiana che nasce nel settore automotive e specializzata nella realizzazione di prototipi estetici e funzionali grazie ad uno dei maggiori Know-how manufacturing esistenti in Europa.

NCS Company e VIMERCATI SPA realizzeranno insieme il prodotto rivoluzionario per tutti i maggiori Car Maker Mondiali.

Una partnership che ci riempie di orgoglio e che ci ha visti presenti insieme ad un gruppo di key-supplier selezionati ad un evento esclusivo internazionale di presentazione con la presenza di famosi piloti delle massime formule.

Questo è un grande orgoglio per noi di NCS Company, un riconoscimento alle ore di lavoro, all’impegno e alla passione di tutto il team per la realizzazione di prodotti di alta tecnologia e altissimo valore aggiunto, dove il fatto a mano in Italia è reale e dove la tecnologia diventa la più grande espressione di arte contemporanea.

Ci teniamo a ringraziare tutto il team Vimercati SPA a partire dal GM Mauro Pizi, Riccardo Marra, Marco Boano e tutto il Team di sviluppo

#TeamNCS
#VimercatiSPA
#HyperCar
#Jewelry
#WOWeffect
#WeAreInnovation
#FattoamanoinItalia

Download comunicato stampa in formato pdf

VIMERCATI Spa | Committed to excellence >>>https://www.vimercati.com/


Il progetto TOTEM di NCS Lab è stato ammesso a finanziamento nell'ambito dei fondi PON I&C 2014/202

NCS Lab è il proponente del Progetto TOTEM, acronimo di TOTal Ergonomics Measurement platform, ammesso a finanziamento da parte del Ministero dello Sviluppo economico nell’ambito dei fondi  PON I&C 2014/2020.

Il progetto prevede lo sviluppo di un prototipo di TOTEM per la valutazione real-time dell’ergonomia occupazionale monitorando lo stato di salute cinematico del lavoratore durante le attività quotidiane.

TOTEM è un sistema che permette di:

  • tracciare, quantificare e analizzare i movimenti di un soggetto lavoratore;
  • riconoscere automaticamente specifici task lavorativi;
  • analizzare la correttezza dei movimenti;
  • suggerire  eventuali correzioni allo scopo di impedire movimenti errati o inefficienti

L’obiettivo è quindi quello tutelare il benessere e la salute del lavoratore, incrementare la produttività aziendale e ridurre le inefficienze (ad esempio monitorando le cause delle principali malattie professionali o segnalando i falsi infortuni), attraverso un prodotto altamente tecnologico.
La struttura di TOTEM sfrutta la realtà virtuale per l’efficientamento produttivo semplicemente attraverso uno schermo e dei sensori cinematici di movimento da applicare al lavoratore, e non richiede la supervisione da parte dei professionisti.

Grazie a TOTEM il lavoratore è in grado di autocorreggersi durante l’esercizio imparando ad eseguire correttamente ogni movimento ed evitando così le compensazioni errate su altre articolazioni.
I report rilasciati dal sistema permettono non solo di analizzare i risultati delle singole sessioni, ma anche il monitoraggio nel tempo effettuando confronti rispetto alle verifiche precedenti.

L’alta tecnologia di TOTEM contribuisce a rendere l’azienda una fabbrica intelligente in grado di garantire luoghi di lavoro ad elevata ergonomia e sicurezza migliorando la qualità del lavoro.

Il progetto finanziato prevede la collaborazione di NCS LAB e dell’Istituto Clinico Polispecialistico COT per le fasi di sviluppo, nonché del Campus biomedico di Roma che interverrà per la validazione scientifica della piattaforma a livello di accuratezza dei dati forniti e di usabilità nelle condizioni operative reali: il risultato sarà un prodotto performante, ottimizzato e ben integrato con lo scenario di utilizzo.


Ncs Lab si aggiudica il bando regionale per tecnologie anti-Covid

NCS Lab di Marcello Fantuzzi e Matteo Mantovani è rientrata nel Bando per sostenere progetti di ricerca ed innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19 da 3,1 milioni di euro. Con il presente bando la Regione Emilia Romagna intende mobilitare le imprese ed i laboratori della Rete Alta Tecnologia, nello studio e sperimentazione di soluzioni innovative per contrastare l’epidemia da Coronavirus. L'obiettivo è di individuare strumenti utili per ridurre i tempi del lockdown e rilanciare la regione con una ripresa sempre più sicura durante la Fase 2 e un successivo progressivo recupero della piena attività economica e produttiva.

Le aziende vincitrici del bando per i progetti innovativi, per la prima fase, sono in tutto 30 e 8 si trovano nella provincia di Modena. Tra i loro nomi spicca quello della nostra azienda: NCS lab con sede in via Pola Esterna a Carpi.

NCS Lab offre soluzioni innovative per l’industria, attraverso la sinergia di un team altamente qualificato e tecnologie di ultima generazione. La nostra azienda è infatti attiva in molti settori tra cui: R&D, Automotive, Medicale, Manufacturing&Finishing, Prototipazione rapida e style, Laboratorio materiali e Strategic Project Management. Con la sua candidatura NCS ha ottenuto fondi relativi alla prima tranche del bando regionale, aggiudicandosi un totale di 86.041 euro per sviluppare il progetto “ShowmotionHome”.

ShowmotionHome propone una soluzione tecnologica completamente nuova per l’assistenza, il monitoraggio e la valutazione della riabilitazione presso gli ambienti di vita del paziente, con particolare riferimento al domicilio. La piattaforma ShomotionHome, tramite reti di sensori indossabili e IoT, è in grado di misurare e analizzare il movimento e l’attività muscolare del paziente e guidarlo fino al corretto completamento del suo programma riabilitativo, con una supervisione clinica da remoto, per l’ottenimento del massimo risultato a favore del miglioramento della qualità di vita del paziente stesso.

A partire dalla piattaforma Showmotion, ideata da NCS per uso ambulatoriale, ShomotionHome è uno strumento indossabile che, attraverso le sue piattaforme inerziali, acquisisce le misurazioni necessarie e fornisce una rappresentazione visiva delle variabili, consentendo quindi un’analisi e una correzione del movimento in tempo reale. L’innovativo progetto permette quindi di compiere set di allenamenti dedicati in modo totalmente corretto, indipendentemente dalla presenza del fisioterapista: ShowmotionHome non solo ti dice “cosa stai facendo” ma ti mostra il “modo corretto per farlo”, il che consente di evitare, ad esempio, lunghe file in sala d’aspetto dallo specialista, debellando quindi il rischio di contagio per medici e pazienti.

NCS lab si articola in diversi settori tra cui quello Medicale, che grazie alla collaborazione con ingegneri altamente specializzati della sezione R&D (ricerca e sviluppo) porta in commercio medical devices di alta tecnologia, spaziando dalla medicina sportiva, al trauma, riabilitazione e allenamento. Da sempre NCS si impegna a fornire servizi innovativi e un nuovo tipo d’approccio “thinking outside the box” apportando significativi miglioramenti e cambiamenti nel trattamento del paziente e nel modo in cui la guarigione viene attualmente pensata e concepita dalla medicina.

Potete trovare la notizia su:

Voce, Settimanale di attualità, cultura e sport


La Ncs Lab di Marcello Fantuzzi si aggiudica il bando regionale per tecnologie anti-Covid

La Pressa, quotidiano di approfondimento politico e economico


Covid, la Regione finanzia progetti di 31 aziende: ecco le 7 modenesi

La Gazzetta di Modena, quotidiano d'attualità


I progetti modenesi vincenti contro il Covid